Chianti DOCG 叫「康帝」?

Chianti-Cinese

看到大大的「康帝」二字,我以為我穿越了,到了那個一人在上的宮庭年代,可是沒有若曦、甄嬛或四爺,只有托斯卡尼的 Chianti DOCG。

我在瀏覽 Anteprima Toscana (註1)一系列新聞的時候,輾轉地連結到 Chianti Consortium (行業公會或產區協會)的官網,接著被這則消息給吸引,Chianti 在春節期間,藉著向中國市場拜年的機會,正式宣布了產區的官方譯名「康帝」,意指向「帝」國的健「康」舉杯致敬 。
(原文請見 http://www.consorziovinochianti.it/en/news/let-your-cups-never-rest-li-bai)
註1: 每年的這段其間,托斯卡尼大區內的幾個重要產區 (Brunello、Chianti Classico、Chianti 等)都會舉行大型的上市前試飲,邀請像是重要的酒評、記者等提前品飲還未上市的葡萄酒。

統一官方譯名,雖不是絕對必要,但從行銷、品牌建立的角度上來看,絕對有其好處。特別是對華文世界來說,不論是音譯或意譯的名字,都能讓進口商更容易與消費者溝通這葡萄酒、這個產區。法國葡萄酒是如此,需要後來居上的義大利葡萄酒更是如此。

只是,翻譯的名稱要取得「精」、要取得「巧」,若是在品牌應用上,選擇譯名如同選擇另一個品牌一樣,需要考慮的點更多、值得考慮的範圍也更廣。

回到 Chianti 的譯名「康帝」,就字面上來看,沒有甚麼不好,但這譯名給人的第一印象是高高在上的、是雄壯威武的,似乎與 Chianti DOCG 葡萄酒給人的印象並不這麼相符。

譯為「康帝」還有個頗大的潛在問題。在兩岸三地的葡萄酒界,「羅曼尼康帝」已成為法國勃根地重要酒莊 DRC (Domaine de la Romanée-Conti) 的唯一譯名,一般人或許不會每次都說全名,可能只稱「康帝」。若 Chianti 協會大舉在華文市場推廣「康帝」,究竟造福的是誰?進口商需要花更多的時間精力來向消費者說明此「康帝」非彼「康帝」,他們真的願意嗎?

在市場上其實早就已經存在很多不同的音譯名,像是「奇昂帝」、「薔堤」、「基安蒂」等等,完全不同方向的新譯名,真的有其必要嗎?而最大的考驗,應該是進口商、消費者是否能接受這個譯名啊!

最後,我決定追隨酒友 Denis 的腳步,以義大利文致函給 Consorzio Chianti 建議他們再多多考慮這個譯名。以下就是去函的原文。

Gentile Signori del Consorzio Vino Chianti,

mi chiamo Gloria Chang e sono una wine & food blogger che comunica dell’eccellenza italiana al mondo cinese (sia Taiwan che Cina).

Mi sono permessa di scrivervi per quando riguarda il nuovo nome cinese del Chianti. Innanzitutto applaudo alla scelta strategica di selezionare un nome, un brand proprio che potrà aiutare le aziende a comunicare ai distributori, agli importatori e ai consumatori cinesi dei valori della zona Chianti e dei vini Chianti. Questo nuovo nome 康帝 (legge KANG DI) al mio parere è un nome maschile che ricorda anche alcuni imperatori nella storia cinese esicuramente darà un immagine forte al consorzio.

Conoscendo un po’ il mercato cinese e parlando con degli amici nel settore, vorrei portare anche un fatto importante a vostro attenzione, cioè che 康帝 è anche un nome molto associato al Domaine de la Romanée-Conti (羅曼尼康帝 legge LUO MAN NI KANG DI) da decine di anni tra i winelovers in Cina, a Taiwan e anche a Hong Kong. Per i miei amici cinese, non tutti sanno pronunciare Romanée Conti e quando parlano dei vini in cinese, cercano anche di abbreviare il nome. Per esempio Château Lafite Rothschild è sempre chiamato solamente Lafite (拉菲 legge LA FEI) e Romanée Conti (羅曼尼康帝) diventa Conti (康帝 legge KANG DI). Mi chiedo: sarà un bene che il nuovo nome Chianti 康帝 sia già conosciuto ma intendendo un altro vino e stato di produzione? E i consumatori cinese riusciranno a distinguere i due 康帝? E quelli (importatori, distributori, consumatori) che conoscevano già Chianti con altri nomi come 奇昂帝(CI AN DI), 薔堤 (CIAN TI), 基安蒂 (JI AN DI)ecc., accetteranno il nuovo nome?

Mi piacerebbe pensare che il consorzio Chianti ha considerato tutti gli elementi possibili prima di decidere il nome finale. Personalmente 康帝 non mi attrae in modo particolare e credo che esiste qualche traduzione più adatta alla zone Chianti, ai vini Chianti ed ai loro valori fascinanti. Come vi scriveva il mio caro amico Denis Lin, se ci fosse qualche possibilità di modificare il nome, anch’io sono disponibile a dare alcuni consigli o idee in merito.

Last but not least, grazie per la vostra attenzione.

Cordiali saluti,
Gloria Chang da Milano

上 / 下一篇文章

臉書留言

一般留言

發佈留言

發佈留言必須填寫的電子郵件地址不會公開。

這個網站採用 Akismet 服務減少垃圾留言。進一步瞭解 Akismet 如何處理網站訪客的留言資料